Non è forte chi nasconde i problemi. È forte chi è disposto a superarli.

Si parla di tutto. Del mare, del cibo, dei soldi che non bastano mai, dei ristoranti, dell’ultimo modello dello smartphone, di droga, di salute, finanche dei rapporti occasionali, ma dei problemi sessuali che possono insorgere all’interno di una coppia non se ne parla mai. Per vergogna forse. Per non essere ridicolizzati.Perché in un’epoca in cui sembra che le persone facciano la gara a chi ha compiuto più prodezze, parlare di problemi di natura sessuale e di crisi di coppia sarebbe un po’ come ammettere una debolezza, un fallimento.
Non è così.
Non è forte chi nasconde. È forte chi è disposto a superare problemi, tra l’altro, facilmente risolvibili.
Per esempio, uno dei classici motivi di blocco è la famosa ansia da prestazione, che, attenzione, non colpisce solo l’uomo, ma anche la donna.
Problemi legati all’infanzia; al rapporto morboso si una ex fidanzata o viceversa; ad una madre troppo apprensiva che, con le sue continue raccomandazioni, ha trasmesso insicurezza ai propri figli, castrandoli psicologicamente; al non riuscire a fidarsi del proprio partner finendo per chiudersi anche a livello intimo (degenerando in una crisi di coppia che se non presa in tempo, porta ad una separazione vera e propria); i continui disaccordi e contrasti all’interno di una coppia che portano a vedere nei propri partner dei nemici; sentirsi ridicolizzati; non avere abbastanza autostima in se stessi aspettandosi di ricevere continue sicurezze dall’altro; il considerare i rapporti sessuali qualcosa di sporco e di sbagliato a causa di un’educazione troppo rigida; e tanti altri; i motivi sono davvero innumerevoli. Motivi che si possono risolvere, ma non da soli.
Troppo spesso, anziché affrontare il problema, si preferisce ignorarlo ed aspettare che passi da solo, ma è la scelta più dannosa che si possa prendere, perché, anziché migliorare, non si fa altro che peggiorare la situazione fino a sfuggire completamente di mano.
Rivolgersi a veri professionisti del settore, che sappiano valutare caso per caso e proporre terapie mirate al problema specifico, è di fondamentale importanza ed è la decisione più saggia da prendere. Sia se il problema è affrontato tempestivamente, sia se ormai sembra tutto irrisolvibile.

Se vivete in Lombardia, mi sento in dovere di consigliarvi lo studio Sessuologi a Milano degli psicologi dottor Fausto Galmarini e dottoressa Paola Rossi.
Due veri professionisti del settore che operano con serietà, discrezione e grande efficienza, che vi aiuteranno, in modo personalizzato al singolo caso specifico, a ritrovare la serenità di rapporti familiari, di coppia(sia etero, sia omosessuali) o sessuali.

La particolarità di questo studio è che offre, oltre le classiche sedute psicoterapeute in presenza di uno solo dei due psicologi, anche la possibilità di sedute in coterapia.

E ciò è un grande vantaggio, perché avere due figure maschili e femminili in cui potersi identificare durante le sedute di psicoterapia di coppia o familiare, vi farà sentire compresi e al contempo vi sentirete sicuri di avere una guida che vi indicherà la strada giusta da seguire.

Per chi avesse bisogno di più informazioni, lo studio in questione si trova nel cuore di Milano, a un passo dall’Arco della Pace e da Corso Sempione, e, per qualunque informazione, visitate il loro sito CLICCANDO QUI, per contattarli direttamente tramite telefono o eMail.

Mi raccomando, non nascondete più i vostri problemi. Parlatene e vi sentirete finalmente liberi, senza quell’ansia di un problema lasciato in sospeso.

dsc_0031_logo

 

Buzzoole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...